mercoledì 13 febbraio 2013

quando si dice una crosta...

è da qualche tempo che su pinterest vedo dei bei quadri fatti sciogliendo i pastelli a cera.
ho voluto fare un tentativo.

Ho preso i mozziconi di pastelli a cera dei miei bimbi.
Con un po' di colla forte li ho attaccati a un vecchio supporto recuperato da una cornice a giorno rotta.
 Poi con il phon ho iniziato a sciogliere la cera, tenendo il supporto in verticale con i pastelli in alto. l'ho appeso poi al contrario perchè mi piaceva di più, mi dava l'impressione di alberi o di un vulcano o di fuochi di artificio... insomma qualunque cosa vi suggerisca questa originale crosta d'autore ;)


17 commenti:

  1. Mi piace molto! Dopo hai dato della vernice trasparente per rifinire il tutto o l'hai lasciato così?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di essere passata. allora io l'ho lasciato così, ma volendo gli si può dare della vernice a piacere opaca o lucida.

      Elimina
  2. ma che bello!! è un modo ricicloso per smaltire i pastelli a cera..grazie:)

    RispondiElimina
  3. che bel quadro che hai, senz'altro unico!
    Brava.
    Barbara
    http://fili-di-parole.over-blog.it/

    RispondiElimina
  4. Molto originale!!, E' quasi più bello dei dipinti che si vedono nelle mostre di srte moderna, brava!!!!

    RispondiElimina
  5. Mi hai fatto ritornare alla memoria i miei lavori di ragazzina, quando disegnavo il contorno a matita e il riempimento lo facevo facendo colare la cera sciolta sulla fiamma di una candela... un lavoro carinissimo!!!
    Questo non lo conoscevo...
    Un bacio, Tatiana

    RispondiElimina
  6. Bello! Non sapevo di questa tecnica, mi piace..

    RispondiElimina
  7. Mai vista questa tecnica ma tu se brava in ogni cosa e hai realizzato un bellissimo quadro!

    RispondiElimina
  8. Si..si anch'io ho visto questa tecnica !!!!!!!!! ti è riuscita benissimo

    RispondiElimina
  9. ma che bella idea ho un sacco di questi pezzettini mi sa che ci proverò

    RispondiElimina
  10. Meraviglia! e per i pastelli normali qualche idea? io ho decorato un portamatite con colla a caldo e pezzettini mignon vari...
    Dici sia fattibile fare collane con le formine di pastelli di cera come i tuoi oppure sono troppo dure da bucare per infilare il filo?
    baci e BRAVISSIMA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! scusa se ti rispondo solo ora. anche io ho pubblicato nel blog un post in cui ho riutilizzato il flacone di uno shampoo decorato con delle piccole matite.
      per quanto riguarda l'utilizzo dei pastelli a cera per fare collane li puoi bucare con un grosso ago scaldato, ma trovo che la cera sulla pelle sia sgradevole. però fai un tentativo!! un abbraccio e grazie per essere passata di qua!!

      Elimina

Grazie per essere passata di qua!
“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee."
George Bernard Shaw

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget