martedì 18 giugno 2013

costruiamo un abaco - tutorial

Giulia ha un po' di difficoltà con la matematica e quale strumento migliore se non un abaco handmade per fargliela comprendere.
Prepariamo il necessario:

tondino di legno da 1 m diametro 10 mm  (non so se si chiami così!!)
una base di legno
una cantinella quadrata lato da 3 cm lunga 1 m
martello
sega
trapano
colori acrilici
vernice all'acqua

qua sotto i legni che ho utilizzato


Dopo aver praticato 4 fori di 1 cm di diametro, inserisco a incastro i tondini di legno (ne ho tagliati 4 da 25 cm) aiutandomi con un martello in gomma.


Fatto questo iniziamo a tagliare i quadratini che interpreteranno unità, decine, centinaia e migliaia. ne taglio 9 per ciascun bastoncino.
qua mi sono arrabattata con quello che avevo, chi ce l'ha può utilizzare il seghetto alternativo (io l'avevo ma la mia lama era troppo grossa mi avrebbe mangiato un sacco di legno e allora ho agito ancora alla vecchia e sana maniera: a mano)


 ecco i cubettini che ho passato con la carta vetrata, prima quella un po' più grossa e poi quella fine per renderli belli lisci.


con il trapano pratico un foro da 12 mm di diametro in modo che il cubetto scorra agevolmente nel tondino.
 

ed ecco qua il risultato grezzo



Ora possiamo procedere a colorarlo mantenendo i colori in questo ordine:
BLU: le unità
ROSSO: le decine
VERDE: le centinaia
GIALLO: le migliaia

io ho utilizzato degli acrilici, ma potete usare qualsiasi cosa abbiate in casa: tempere, acquerelli, bombolette spray, pennarelli, ecc...

Per far capire a Giulia che alla decina si cambia, la decima unità ( o decina, ecc...) è un dado, "rubato" dall'officina di mio marito.
Speriamo che ora la matematica sia più piacevole!!

3 commenti:

  1. E c'è chi dice che trapano & co sono roba da uomini!!! Bell'idea brava. Oltre che utile, a me piacerebbe anche solo da vedere in giro per casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara!! eh sì!! altro che roba da uomini!! è divertentissimo usare questi strumenti!!!
      ed è vero che è bellissimo vedere questo oggetto in casa: possiede un fascino antico...

      Elimina
  2. Hai vinto un premio:
    http://30metriquadri.blogspot.it/2013/06/liebster-blog-award-in-cucina.html
    A presto!

    RispondiElimina

Grazie per essere passata di qua!
“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee."
George Bernard Shaw

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget