domenica 4 novembre 2012

papaveri tutorial

Il terzo ed ultimo tutorial dedicato ai fiori "pirkka o twistart o filo finlandese" è un fiore che a me piace molto (ma quale fiore a me non piace???): il papavero.

Gustatevelo e portate un po' di primavera anche in autunno!!

 PAPAVERI TWISTART

OCCORRENTE:
filo sottile verde
filo macro rosso
filo macro nero
filo metallico per fioristi da 0,8 mm
pallina di ovatta pressata da circa 2 cm di diametro
semi di papavero
tempera nera e pennello
colla vinilica e pennello
guttaperca
righello
pinza con becchi affusolati
forbice

Immagine

PROCEDIMENTO:

Fare un piccolo uncino al fil di ferro e sporcarlo di colla.

Immagine

Montare la pallina di ovatta pressata sopra l'uncino.

Immagine

Dipingere di nero la pallina di ovatta pressata e lasciare asciugare.

Immagine

Passare la colla sulla pallina e ricoprirla di semi di papavero. Lasciare asciugare la colla.

Immagine


Tagliamo il filo macro nero all'altezza di 4 cm circa, srotoliamolo completamente e sfrangiamolo per un'altezza di 3 cm circa.

Immagine

Immagine


Prepariamo i 4 petali: tagliare il filo macro rosso per un'altezza di 6 cm circa e srotoliamolo completamente. Pieghiamo a metà e tagliamolo come in fotografia.

Immagine

Immagine



Ecco il petalo finito.

Immagine

Ora prendiamo il fil di ferro con la pallina coperta di semi di papavero e incolliamoci alla base il filo di carta sfrangiato.

Immagine

Incolliamo i petali a croce arricciando la base e dando volume con le dita (come spiegato nella lezione delle rose). Una volta asciutta la colla li possiamo “spettinare” come quelli veri.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


A piacere possiamo metterci una foglia ritagliandola dal filo verde.

Immagine

IL BOCCIOLO
Per ricreare il bocciolo prendiamo un filo di ferro e lo pieghiamo a uncino.
Con un avanzo di stagnola infilato nel filo di ferro modelliamo una forma a goccia e se necessario fissiamolo con un po' di colla.

Immagine

Immagine

Srotoliamo tre pezzi di filo verde sottile appena più lunghi della nostra goccia lasciando un accenno di punta.

Immagine

Immagine

Incollare il filo verde alla goccia.

Immagine

Immagine

Per fiori più piccoli utilizzare pallina da 1 cm, e dimezzare le misure per gli altri componenti. per un risultato più verosimile utilizzare i petali delle dimensioni spiegate in lezione e una pallina al centro da 1 cm oppure per renderlo ancora più vero si può ricreare il pistillo con una pasta sintetica.

Ecco il lavoro terminato:

Immagine


5 commenti:

  1. Ma che meraviglia! Chissà, potrei provare, il tutorial è chiarissimo, grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma assolutamente sì che devi provare!! danno grande soddisfazione!!

      Elimina
  2. Oh!!! Che meraviglia questi papaveri e questo tutorial!
    Grazzissime!!!

    Mary

    RispondiElimina
  3. Olalà !!!sembrano veriiiiii !!!!!!!!! Chiara sei fantastica

    RispondiElimina
  4. ma grazie gioie!! siete troppo buone!! :DDD

    RispondiElimina

Grazie per essere passata di qua!
“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee."
George Bernard Shaw

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget