domenica 27 novembre 2011

da maniche a...

cappelli:





il procedimento è questo: prendete le due maniche  le sovrapponete una sull'altra dritto su dritto e con un cappello che già avete (o con un piattino da frutta) ricavate la sagoma, cucite e il gioco è fatto.
per quello azzurro ho applicato lo stemma dell'italia (il mio bimbo è uno sfegatato patriottico) e un pon pon  mentre per l'altro non ho dovuto fare nulla perchè la manica era già decorata.

e con il resto del maglioncino a righe ho ricavato una gonnellina (che è un po' da perfezionare) per mia bimba (il collo le dava fastidio -perchè la lana pizzica- dice lei e così messo sulla pancia non le darà più fastidio!!!)


adoro questi ricicli!!!!


8 commenti:

  1. Chiara hai avuto un'idea fantastica! Anche io ho un sacco di felpine di Niccolò che non gli vanno più bene e ora so come recuperarle!!!

    xo, ClaraBelle

    RispondiElimina
  2. Hello Chiara...! J'aimerai bien que tu me donnes ton adresse e-mail, s'il te plait...!

    RispondiElimina
  3. oh Pizzi! sei davvero speciale...solo tu riesci a recuperare in modo fantastico Qualunque Cosa!

    RispondiElimina
  4. Forte!!! Ottimo recupero, Chiara! ^___*

    RispondiElimina
  5. grazie troppo buone!!!
    mi ispira la frase di una canzone famosa "le cose di ogni giorno nascondo un segreto per chi le sa guardare ed ascoltare..."

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. grazie!! sono felice che ti piaccia!!!

      Elimina
  7. Ma dai.., questo riciclo è troppo forte!

    RispondiElimina

Grazie per essere passata di qua!
“Se tu hai una mela, e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela ciascuno. Ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea, e ce le scambiamo, allora abbiamo entrambi due idee."
George Bernard Shaw

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.